Thailandia, incendio in discoteca: 13 morti e 40 feriti

Una notizia drammatica arriva dalla Thailandia: la scorsa notte in una discoteca nella zona sud orientale della Capitale Bangkok, precisamente nel locale denominato Mountain B del distretto di Sattahip, è scoppiato un enorme incendio che, secondo le testimonianze dei presenti, sarebbe divampato a seguito di due esplosioni nella zona in cui era disposta la consolle del deejay.

In rete sono stati subito diffusi molti video in cui si vedono i clienti darsi prontamente alla fuga, mentre i vigili del fuoco locali sono accorsi per spegnerlo, isolando il locale per evitare che l’eventuale crollo della struttura portasse ad ulteriori vittime.

Le morti accertate per adesso sono 13, 9 uomini e 4 donne, mentre almeno 40 sarebbero i feriti.

Malgrado le testimonianze, si indaga sulle cause che hanno innescato l’incendio, con il supervisore del locale che ha dichiarato di aver visto le fiamme sul tetto, adoperandosi insieme allo staff della sicurezza per portare in salvo i presenti, guidandoli verso l’uscita.

Si attendono nuovi sviluppi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Article

Dall’8 al 17 agosto cinema sotto le stelle con i 10 migliori film dell’anno 

Next Article

Ucraina: Zelensky contro Amnesty International

Related Posts
Total
0
Share